Orgoglio Piacenza

Giancarlo
Bargoni

Pittore
 

Chi sono

Cresce tra Genova e Castell’Arquato.
Dopo una prima formazione al Liceo Artistico, dove in seguito diventerà insegnante, e gli esordi nella pittura figurativa, dal 1958 espone quadri astratti.
Presto ottiene commissioni di rilievo e inizia una trentennale collaborazione con la Galleria Rinaldo Rotta di Genova.
Da allora espone nelle fiere di arte contemporanea più importanti come Parigi, Basilea, Monaco, Colonia, Dusseldorf, Amburgo, Madrid e inizia a collaborare con gallerie internazionali.
Alcune sue opere sono presenti nelle collezioni di musei di arte moderna; fra gli altri la Galleria Nazionale di Roma, il Museo Sperimentale di Torino, il Museo di Ciudad Bolivar, Villa Croce a Genova, il Brooklyn Museum di New York, il Musée Estrine di Saint-Rémy-de-Provence e la Kunstlerhaus di Marktoberdorf.

Perché Piacenza

Piacenza è il retaggio e le emozioni. I profumi della mia infanzia, i ricordi e il grande studio dove lavoro.

Passioni

La pittura su tutto. La mia cultura geografica è basta sulle visite ai musei e alle collezioni d’arte.
L’altra passione è l’insegnamento, naturalmente della pittura.
Tengo da molti anni corsi di pittura per allievi provenienti da ogni parte del mondo, con grande soddisfazione.

Cosa vorrei raccontare di Piacenza

I capolavori dell’appartamento privato del cardinale Alberoni nel Collegio Alberoni.
La cattedrale di Piacenza e il suo museo.
La Galleria Ricci Oddi e la sua bellissima collezione dei Macchiaioli.
Vigoleno con la chiesa romanica di San Giorgio della seconda metà del XII secolo.
E naturalmente Castell’Arquato.

Riferimenti

www.bargonigiancarlo.it

 

Studio Bargoni

 

Studio Bargoni

 

Studio Bargoni

 

Studio Bargoni

 

Studio Bargoni

 

Studio Bargoni